Trasporti eccezionali

La richiesta di autorizzazione può essere compilata, consegnata e ritirata on line tramite il sito www.teonline.it

Documentazione necessaria per il rilascio di autorizzazione per transiti eccezionali

  • Compilare la richiesta di autorizzazione su modello prestampato Salt e il modulo di “Preavviso passaggio transiti eccezionali”
  • Allegare le attestazioni di conto corrente postale relative ai versamenti effettuati per oneri di procedura a favore di tutte le Società interessate al transito.
  • Schemi grafici in numero maggiore di uno rispetto ai viaggi da effettuarsi, con timbro e firma del rappresentante legale della ditta.
  • Fotocopie autenticate dei libretti di circolazione (in data non anteriore a tre mesi) dei mezzi che formano il convoglio.
  • Dichiarazione della ditta, nel caso di trasporto per conto terzi, attestante il possesso di tutti gli specifici requisiti ed autorizzazioni di cui alla legge n. 298 del 6 giugno 1974 e successive modificazioni ed integrazioni.
  • Dichiarazione di aver verificato la percorribilità dell’intero percorso richiesto e l’inscrivibilità del convoglio nelle curve dell’intero tracciato.
  • Per trasporti eccedenti in altezza, dichiarazione di aver verificato che sull’intero percorso non esistono linee elettriche che determinino un franco inferiore a 0.40 m. ed opere d’arte con franco inferiore a 0.20 m. rispetto all’intradosso.
  • Per i convogli non eccedenti in massa, dichiarazione di non superare i limiti di massa fissati dall’art. 62 del nuovo C.d.S.
  • Polizza assicurativa con massimale minimo di € 10.000.000

A far data dal 06/06/2016, i versamenti postali per oneri e pedaggi, relative a pratiche per trasporti eccezionali, dovranno essere effettuati sul NUOVO CONTO CORRENTE POSTALE N.1032516898, intestato a “SALT Società Autostrada Ligure Toscana p. A. Transiti Eccezionali”.
Per i bonifici il NUOVO IBAN è il seguente: IT21L0760113700001032516898

Scarica qua i moduli necessari per i trasporti eccezionali.