• IT

SALT: prosegue il piano di ammodernamento della tratta La Spezia – Santo Stefano Magra sulla A15 Fornola – La Spezia

SALT: prosegue il piano di ammodernamento della tratta La Spezia – Santo Stefano Magra sulla A15 Fornola – La Spezia

Lunedì 11 ottobre partenza dei lavori per il completamento della parte impiantistica della galleria Fresonara

Lunedì 18 ottobre al via i lavori per la sostituzione del guardrail centrale del viadotto Stagnoni con nuovi e più moderni dispositivi e, a seguire, analogo intervento sul viadotto Oto Melara

I lavori, attivi fino a martedì 21 dicembre 2021, condivisi con il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili

 

Lido di Camaiore, 8 ottobre 2021. Prosegue il piano di ammodernamento di SALT riguardante la tratta La Spezia – Santo Stefano Magra sulla A15 Fornola – La Spezia.

La società, concessionaria del Tronco autostradale Ligure Toscano (A12 da Sestri Levante a Livorno, A11 da Viareggio a Lucca e A15 da Fornola a La Spezia) e del Tronco autostradale Autocisa (A15 da Parma a La Spezia), si appresta ad attivare alcune cantierizzazioni finalizzate a innalzare ulteriormente gli standard di sicurezza dell’autostrada e la qualità del servizio all’utenza.

Gli interventi, condivisi con il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili e in programma fino al prossimo martedì 21 dicembre, sono finalizzati al completamento della parte impiantistica della Galleria Fresonara funzionale agli adeguamenti previsti dal D.Lgs 264/06, e alla sostituzione del guardrail centrale dei viadotti Stagnoni e Oto Melara con moderni dispositivi dotati di maggiori capacità prestazionali.

Nel dettaglio, i lavori riguardanti la galleria Fresonara, al via lunedì 11 ottobre (durata prevista: 17 giorni), riguarderanno l’implementazione del sistema di telecontrollo dell’impianto antincendio conformemente ai nuovi criteri di sicurezza richiesti.

Tali interventi renderanno necessaria l’attivazione di uno scambio di carreggiata, dal bypass al Km 104+451 al bypass al Km 105+530.

Lunedì 18 ottobre verrà invece attivato il cantiere sul viadotto Stagnoni (durata stimata 35 giorni salvo ritardi dovuti, ad esempio, a condizioni meteo avverse) e, al termine dei lavori, il cantiere riguardante il viadotto Oto Melara, con conclusione dei lavori prevista il 21 dicembre p.v.

Gli interventi su entrambi i viadotti prevederanno la chiusura delle corsie di sorpasso in entrambe le carreggiate.

Con l’obiettivo di minimizzare i disagi sia agli utenti sia agli abitanti residenti in aree limitrofe all’autostrada, SALT compirà ogni sforzo organizzativo possibile per ridurre i tempi di realizzazione dei lavori, mettendo in campo circa 25 maestranze a pieno regime, impiegate su due turni giornalieri diurni per evitare disagi provocati dal rumore in orario notturno, con particolari lavorazioni in esecuzione sette giorni su sette.

Inoltre, gli addetti alla viabilità di SALT intensificheranno l’attività di pattugliamento in prossimità dei cantieri per monitorare i flussi veicolari.

Contestualmente, di concerto con Polizia Stradale, Comune e Provincia della Spezia, Carabinieri, Dogana del Porto, Autorità Portuale, Polizia Municipale di Santo Stefano Magra e di Vezzano Ligure, sono stati definiti percorsi alternativi per agevolare il flusso di traffico in entrambe le direzioni in caso di congestionamento.

Nel dettaglio:

  • Per i veicoli leggeri che percorrono la A12 provenendo da Genova: uscita Brugnato;
  • Per i veicoli leggeri che percorrono la A12 provenendo da Livorno: uscita Sarzana;

I mezzi pesanti provenienti dall’autostrada in entrambe le direzioni dovranno percorrere la bretella A15 La Spezia – Santo Stefano Magra.

Salt provvederà inoltre alla messa a disposizione dei comuni interessati di tutta la segnaletica stradale necessaria per indicare gli eventuali percorsi alternativi sulla viabilità ordinaria in caso di congestionamento della suddetta bretella.

Approfondimenti sui percorsi alternativi sono disponibili sul sito www.salt.it nella sezione “News e comunicati stampa” del Tronco ligure toscano.

Informazioni in tempo reale sul traffico sono disponibili sul sito www.salt.it e sul canale Telegram della concessionaria.