• IT

Modulistica

Fatturazione

Le ricevute di pedaggio rilasciate alle stazioni non costituiscono titolo valido per l’esercizio dell’eventuale diritto alla detrazione dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) gravante sui pedaggi autostradali.

L’emissione della fattura esclude comunque qualsiasi forma di responsabilità della Società Concessionaria, essendo rimesso l’esercizio del diritto all’eventuale recupero dell’IVA alla consapevole conoscenza dei vigenti limiti di legge da parte del richiedente.

Per ottenere il rilascio della fattura, relativa ai pedaggi pagati per contanti o con carte bancarie all’atto del transito, la richiesta deve essere indirizzata alla Società Autostrada Ligure Toscana S.p.aServizio Pedaggi – via Don E. Tazzoli 9, 55041 Lido di Camaiore corredata dalle ricevute originali di pedaggio rilasciate dalla Salt.

Al termine della distinta dovrà essere riportato l’importo complessivo dei pedaggi.
Contestualmente all’invio della prima fattura, l’ufficio preposto fornirà l’apposito modulo da compilare per le successive richieste.

In ogni caso, i moduli possono essere scaricati collegandosi al sito internet aziendale www.salti.it sezione “Modulistica”.

La richiesta di fattura dovrà essere corredata dagli attestati di transito in originale (D.M. Finanze 20/07/79) e sottoscritta per la necessaria assunzione di responsabilità.
Attestati di transito rilasciati da altre Società e Rapporti di Mancato Pagamento Pedaggio ancora da saldare non potranno per quanto ovvio essere fatturati.

Trasporti Eccezionali


Titolo FILE Data
Reclami e Segnalazioni Scarica allegato (389 KB)
2018 
Richiesta fatturazione pedaggi Tronco Ligure-Toscano (319 KB)
Tronco Autocisa (324 KB)
2017 
Richieste e comunicazioni degli utenti Tronco Ligure-Toscano (342 KB)
Tronco Autocisa (302 KB)
2017 
MODULI RICHIESTA AUTORIZZAZIONE TRANSITI ECCEZIONALI Scarica allegato (66 KB)
2012 
Modulo Preavviso Passaggio Trasporto Eccezionale - Tronco SALT Tronco Ligure-Toscano (438 KB)
Tronco Autocisa (436 KB)
2017